Skip Ribbon Commands
Skip to main content
The Web Part has timed out.
  
​Gradirei sapere in merito al bando in oggetto, se le macchine a controllo numerico possono essere finanziate.

Si ritiene che la tipologia di spesa (macchine a controllo numerico) possa rientrare nella categoria di spese di cui all’art. 11, tuttavia, occorre che l’acquisto delle suddette macchine sia collegato ad uno degli interventi ammissibili descritti all’art. 9 e coerente al progetto presentato.

​È possibile presentare preventivi sottoscritti dall’amministratore delegato o dal responsabile vendite se il fornitore....

DOMANDA
​È possibile presentare preventivi sottoscritti dall’amministratore delegato o dal responsabile vendite se il fornitore non riesce a far firmare il preventivo dal legale rappresentate?
I tre preventivi di spesa indicati nell’articolo 11 sono da riferirsi alla stessa fornitura ma da tre diversi fornitori?

RISPOSTA
L’avviso stabilisce che per ogni spesa devono essere prodotti tre preventivi sottoscritti dai rispettivi  legali rappresentanti delle imprese fornitrici, recanti in allegato eventuali listini dei produttori. Pertanto, per la stessa fornitura è necessario allegare tre preventivi di tre fornitori diversi. L’amministrazione regionale si riserva di effettuare indagini di mercato per verificare la congruità di preventivi palesemente “fuori mercato” nonché di verificare, anche a campione, il codice ATECO dei fornitori di beni e servizi.

Rappresento un'azienda con sede nella Regione Lazio, intenzionata ad aprire un'unità operativa nella Regione Campania....

DOMANDA
​Rappresento un'azienda con sede nella Regione Lazio, intenzionata ad aprire un'unità operativa nella Regione Campania.
Considerando quanto definito nell'Allegato "Avviso per la concessione di contributi a favore delle Micro, Piccole e Medie Imprese per l’attuazione di processi di innovazione", pag. 8, punto 4, lettera b, chiedo cortesemente conferma del fatto che l'azienda possa presentare domanda di partecipazione (fermo restando la necessità di soddisfare tutti gli altri requisiti).
Vi chiedo inoltre se esistono dei requisiti da soddisfare per l'Unità Operativa in termini di personale e attrezzature ivi allocate (es. quante persone nell'unità operativa? quanti pc? ecc.).

RISPOSTA
Si, può partecipare all’Avviso, fermo restando il rispetto dei requisiti di cui all’Art. 6 dell’Avviso.  
Nello specifico, l'unità locale destinataria dell’intervento deve essere ubicata in Campania; tale ubicazione deve risultare dalla visura camerale. Qualora l’unità locale, ove si intende svolgere il progetto, non sia ancora stata costituita alla data di presentazione della domanda, essa dovrà risultare attiva e operativa in Regione Campania alla data di richiesta di erogazione dell’agevolazione (a titolo di acconto o di saldo), pena la decadenza della concessione. A tal fine il Beneficiario dovrà trasmettere, tutta la documentazione atta a comprovare l’apertura e l’operatività dell’unità locale in Campania entro la data di richiesta dell’erogazione dell’agevolazione (Articolo 6 “Soggetti richiedenti e requisiti di ammissibilità generali” comma 4).

​Vorrei acquistare una macchina rettilinea computerizzata per maglieria collegata direttamente ad una postazione di lavoro dedita alla progettazione....

DOMANDA
​Vorrei acquistare una macchina rettilinea computerizzata per maglieria collegata direttamente ad una postazione di lavoro dedita alla progettazione.
Grazie a questa macchina si potrà progettare sviluppare e produrre. E' definito sistema sds-one apex che migliorerà la fase progettuale , con elevati miglioramenti di produttività.Suddetta macchina permetterà la realizzazione del capo finito senza alcun accorgimento manuale con il solo caricamento delle rocchette di lana. 

RISPOSTA
Si ritiene che la tipologia di spesa (macchina rettilinea computerizzata per maglieria) possa rientrare nella categoria di spese di cui all’art. 11, tuttavia, occorre che l’acquisto della suddetta apparecchiatura sia collegata ad uno degli interventi ammissibili descritti all’art. 9 e che sia coerente con il progetto presentato.

​In merito all'obbligo, previsto dal bando, di presentare per ogni voce di spesa numero 3 preventivi....

DOMANDA
​In merito all'obbligo, previsto dal bando, di presentare per ogni voce di spesa numero 3 preventivi (art. 11 - spese ammissibili, n.1), se un fornitore ha l'esclusività di un prodotto per cui non è possibile produrre tre preventivi, si può presentare un solo preventivo con un' autodichiarazione che accerta l'esclusività di vendita di quel determinato prodotto?

RISPOSTA
Laddove si fosse in presenza di fornitori unici si potrà inviare anche un solo preventivo. Tuttavia, l’unicità della fornitura dovrà essere adeguatamente motivata e dimostrata con documentazione chiara ed esaustiva,anche attraverso una idonea relazione di mercato.

​Ai fini della partecipazione al bando in oggetto come libero professionista, si richiedono delucidazioni....

DOMANDA
Ai fini della partecipazione al bando in oggetto come libero professionista, si richiedono delucidazioni. In particolare:
 L’acquisto di apparecchiatura geofisica di ultima generazione a supporto dei servizi di monitoraggio, studio e caratterizzazione del territorio e dei materiali (area di specializzazione: energia & ambiente), è ammissibile come intervento di spesa?

RISPOSTA
L’acquisto di apparecchiature suindicate rientra nel novero delle spese previste all’art. 11 se si riconduce ad uno degli interventi di cui all’art. 9. Dunque la spesa è ritenuta ammissibile se coerente con il progetto presentato.

Il nostro caso è il seguente....

​DOMANDA
Il nostro caso è il seguente:
Rete contratto composta da n. 5 MPMI.
Solo 3 MPMI sono soggetti richiedenti ed hanno tutti i requisiti previsti dall’art. 6 del bando. Le altre 2 MPMI che non partecipano al bando sono costituite da meno di 2 anni. Si chiede se si ritengono rispettati i requisiti per l’ammissibilità al bando della rete contratto.
Il dubbio ci è sorto, in quanto:
1.       All’interno del modulo di ammissione, si chiede di indicare le imprese aderenti, indicando se sono in possesso oppure no dei requisisti di ammissibilità generali indicati all’art. 6 del bando.
2.       Invece, nell’art. 6 , comma 3 del bando, si legge che “i contratti di rete devono essere già stipulati al momento della presentazione della domanda e tutte le MPMI ad esse aderenti devono risultare in possesso dei requisiti previsti al successivo comma 4 per poter presentare domanda. Il mancato possesso di tutti i requisiti da parte di un singolo partecipante determinerà l’inammissibilità della domanda con pregiudizio per l’intero raggruppamento”.

RISPOSTA
La Rete contratto costituita da un gruppo di 5 MPMI di cui solo 3 in possesso dei requisiti di ammissibilità  previsti dall’Art. 6 e tra queste sia ricompresa il soggetto capofila , può partecipare all’Avviso. Infatti, al comma 1 del predetto articolo, si precisa che possono partecipare alla Rete-contratto , in aggiunta alle tre MPMI, soggetti che non possiedono alcuni dei requisiti previsti dall’Avviso. Di conseguenza tali soggetti non possono beneficiare dell’aiuto, non concorrono al raggiungimento dei requisiti di priorità e non contribuiscono al calcolo del punteggio previsto ai fini della valutazione del Piano di investimento proposto dalla rete. Al riguardo si precisa che nella domanda di ammissione al contributo per la rete-contratto sono state inserite, tra l’altro, 2 tabelle che il soggetto capofila  deve compilare:
-     una tabella,  nella quale indicare tutte le MPMI aderenti alla rete con l’indicazione sul possesso o meno dei requisiti di ammissibilità di  cui all’art. 6 dell’Avviso. Quindi in questa tabella sono indicate tutte le retiste che fanno parte della rete- contratto con o senza requisiti di ammissibilità o di priorità;    
-    una  tabella nella quale indicare solo le imprese partecipanti al piano, e dunque in possesso dei requisiti di ammissibilità.

​Con riferimento all'avviso in oggetto, con la presente per chiedere il seguente chiarimento....

DOMANDA
​Con riferimento all'avviso in oggetto, con la presente per chiedere il seguente chiarimento. L'avviso all'art.11 prevede la presentazione di n. 3 preventivi per ogni spesa ammissibile. Ma nel caso di prodotti specifici come un software prodotto e fornito da un'unica azienda (ad esempio un prodotto microsoft) o ancora un prodotto gestionale di una particolare azienda (come ad. TeamSystem) come possiamo regolarci?

RISPOSTA
Laddove si fosse in presenza di fornitori unici si potrà inviare anche un solo preventivo. Tuttavia, l’unicità della fornitura dovrà essere adeguatamente motivata e dimostrata con documentazione chiara ed esaustiva, anche attraverso una idonea relazione di mercato

La relazione circa le attività svolte negli ultimi due esercizi è in formato libero? Deve avere una lunghezza minima?

​Si, la relazione contenente la descrizione delle principali attività realizzate negli ultimi due anni è in formato libero e non prevede restrizioni.

​Anche gli allegati alla domanda devono essere firmati digitalmente o è sufficiente la trasformazione in pdf?

No, solo le Domande di Contributo devono essere sottoscritte con firma digitale. Si precisa che, I documenti da firmare digitalmente devono essere in formato PDF ed ottenuti da una trasformazione di un documento testuale, senza restrizioni per le operazioni di selezione e copia di parti e pertanto non sarà ammissibile la documentazione firmata e successivamente inviata tramite la scansione di immagini>> (Art. 12 dell’Avviso, rubricato “Modalità r termini per la presentazione della Domanda di contributo” - comma 1).

1 - 10Next
 
Registrati